THE LOOP COLLECTOR

THE WIND COLLECTOR E’ MORTO: REQUIESCAT IN PACE

Sia il vinile originale “The Wind Collector” che il remaster in doppio cd “The Wind Collector/As Witness Our Hands” sono esauriti; oltre a farci perdere parecchi soldi, é stato solo fonte di problemi e nonostante le varie richieste, con tutta probabilità non verrà più ristampato. Si invita pertanto a consultare la relativa pagina Discogs per eventuali copie ancora in circolazione:
https://www.discogs.com/Gigi-Masin-Alessandro-Monti-Alessandro-Pizzin-The-Wind-Collector-As-Witness-Our-Hands/release/7970120
…oppure ad usare il motore di ricerca google, i vari distributori internazionali probabilmente ne hanno ancora qualche copia.

Dunque il Collezionista di Vento é stato ormai ritenuto incapace di intendere e di volere: quel progetto nonostante i patetici tentativi di riportarlo in vita, é definitivamente naufragato per arroganza, presunzione, approssimazione, sindrome di onnipotenza, pochezza umana ma soprattutto incapacità relazionale. L’ego ha cancellato l’amicizia, l’ambizione la correttezza, la viltà il coraggio. Qualcuno piangerà le consuete “lacrime di pagliaccio”, qualcun altro lacrime di coccodrillo, ma c’é anche chi si farà una sonora risata: da oggi infatti potrete remixare il disco come e quanto vorrete… creando i vostri loops preferiti:
https://www.musiclessons.com/youtube/watch?v=x9XnZ2fhaNs

BUON DIVERTIMENTO!

 

NB: EDIZIONI DA EVITARE
I seguenti compact discs dalle colorate copertine non traggano in inganno: tutti contengono infatti brani tratti da “The Wind Collector” firmati da più autori ma sono stati autorizzati da un solo membro del trio originale, evidentemente convinto che sia la SUA musica:

 

Klassik lounge, nightflight vol.6

 

Café mambo, the sunset sessions

 

Music for dreams, the sunset sessions #2

 

For good mellows

 

MI DISSOCIO DA QUESTO GENERE DI OPERAZIONI CHE MIRANO SOLO AD UN’AFFERMAZIONE PERSONALE E NON AD UNA REALE PROMOZIONE DEL LAVORO DI GRUPPO, QUAL’ERA NELL’INTENTO ORIGINALE. AUSPICO CHE I POLPETTONI INUTILI DI QUESTI DJs BALNEARI E MELENSI POSSANO ESSERE UN GIORNO COPERTI DA UN RUMORE ASSORDANTE E DEFINITIVO CHE POSSA RESTITUIRE UNA GIUSTA DIGNITA’ ARTISTICA AL TUTTO.

Colgo infine l’occasione per sottolineare che l’unica uscita contenente brani da The Wind Collector per cui é stata chiesta una preventiva autorizzazione via email resta: TALK TO THE SEA (2xCD/vinile Music From Memory)

File under: “Balearic Death”.

A.M.

Advertisements